MEMORIA

Ogni città ha la sua storia e le sue tradizioni. Una delle funzioni della storia locale è quella di favorire la memoria collettiva. Proprio grazie a questa è possibile sviluppare un senso d'identità di una comunità. La formazione culturale deve fornire una conoscenza storica della realtà locale, dei suoi problemi e delle sue peculiarità e deve favorire la partecipazione democratica alla vita politica e civile. La presenza di un museo, di un archivio di immagini e di documenti, sono elementi chiave per la salvaguardia della memoria storica della città. Fra tutti gli esseri viventi l’uomo è l’unico a possedere la capacità di parlare e di scrivere. La scrittura è lo strumento per cui ogni esperienza di ogni singolo uomo, resta impressa, memorizzata e diventa patrimonio comune dell’intera umanità. L’intelligenza umana ha sviluppato la più alta e raffinata delle capacità: la memoria.

Inizia da qui!

IL MUSEO DI SIOLO E MUSEO DIFFUSO

6.1

ARCHIVIO STORICO FOTOGRAFICO

6.2

ARCHIVIO STORICO DELLE ASSOCIAZIONI

6.3

IL SERVIZIO DEI CIMITERI

6.4

IL MUSEO DI SIOLO E MUSEO DIFFUSO

La nostra città da molti anni ha allestito una mostra permanente degli attrezzi della vita contadina e delle fornaci, che noi conosciamo comunemente come “Museo di Siolo”.  Il museo rappresenta certamente un prezioso strumento per la conservazione del patrimonio storico locale è come tale va potenziato, per dar modo di esporre ciò che, nell’attuale ubicazione, non trova un adeguato spazio per farsi raccontare. Dal 2019 è operativo nella nostra città un Museo Diffuso, ovvero una piattaforma con la quale interagire attraverso applicazioni per la realtà aumentata, che contiene l’Archivio della memoria e i luoghi di interesse storico, artistico culturale della nostra Città. Nei luoghi storici sono installate applicazioni che consentono di interagire con la piattaforma e trarre informazioni.

OBIETTIVI

  • Mantenere e implementare le realtà museali esistenti;
  • Consolidare i rapporti e la collaborazione con realtà associative sul territorio.

PROPOSTE

  • Attuare politiche di promozione e sviluppo del museo attraverso la collaborazione con le associazioni locali.
  • Intercettare le risorse disponibili per progetti mirati alle realtà museali e storiche locali;
  • Promuovere e valorizzare l’esperienza del museo diffuso;
  • Organizzare progetti didattici con le scuole locali di vari ordini e gradi.
  • Organizzare iniziative periodiche per incentivare e valorizzare la mostra.

ARCHIVIO STORICO FOTOGRAFICO

Le fotografie sono fonti dirette in grado di fermare la memoria e di testimoniare gli eventi. La creazione di un archivio fotografico è il punto di partenza per chi voglia mantenere in vita il passato e il presente, della nostra città. I nuovi strumenti di comunicazione ci facilitano molto in questo compito che però non può essere lasciato al singolo individuo, ma è necessario un lavoro di raccolta, catalogazione e memorizzazione di tutto ciò che è pubblico patrimonio.

OBIETTIVI

  • Conservare le immagini fotografiche della città e renderle accessibili ai cittadini e agli appassionati.

PROPOSTE

  • Creare un Archivio Fotografico digitale di storia locale che raccolga le immagini più significative della città di Garbagnate e dei suoi abitanti, coinvolgendo anche associazioni e i  professionisti del territorio.  
  • Mettere su un sito web dedicato l’archivio, accessibile su istanza dei cittadini.

ARCHIVIO STORICO DELLE ASSOCIAZIONI

La conservazione della memoria storica della nostra città assurge al ruolo importante e fondamentale di creare il senso di appartenenza della comunità stessa nel rispetto dei valori e delle tradizioni della nostra civiltà. Svolge anche un ruolo educativo importante per le nuove generazioni, affinché imparino a conoscere il passato in maniera diretta e comprendere la propria storia per costruire un futuro migliore.

Le associazioni, con i loro strumenti, i loro archivi e la loro storia rappresentano un patrimonio civico di immenso valore storico che, spesso viene disperso nei passaggi generazionali.

Per la creazione dell’Archivio Storico è necessario coinvolgere le Associazioni che da anni, agiscono sul nostro territorio. Sarebbe interessante che ognuna, attraverso materiale documentario di ogni tipo, raccontasse la sua storia, le sue attività, i suoi associati, e desse vita  ad un archivio organizzando un sito web a disposizione di chiunque voglia accedere. Questo faciliterebbe l’integrazione dei nuovi arrivati e favorirebbe l’inclusione, assicurando a tutti uno spazio confacente alle esigenze di ciascuna.

OBIETTIVI

  • Conservare il patrimonio storico delle associazioni della città per conservare il patrimonio della nostra comunità.

PROPOSTE

  • Creazione di un coordinamento fra le associazioni, affinché le loro proposte siano condivise. Potenziare il rapporto fra associazioni e istituzione al fine di raccogliere, custodire e condividere il patrimonio storico.
  • Lasciare che il patrimonio storico sia a disposizione della comunità e delle scolaresche, consultabile attraverso strumenti mediatici, e, là dove è possibile, attraverso la consultazione diretta.

IL SERVIZIO DEI CIMITERI

Il cimitero è un luogo sacro destinato al raccoglimento ed al ricordo dei defunti e pertanto deve essere costantemente valorizzato e riqualificato. La sua gestione deve essere migliorata tramite interventi tempestivi di manutenzione ordinaria e straordinaria che ne garantiscano il decoro ed una armonizzazione architettonica in caso di ampliamenti e ristrutturazioni.

L’attuale cimitero sta raggiungendo livelli di completamento tali per cui può essere necessario ipotizzare l’apertura di un secondo cimitero cittadino.

OBIETTIVI

  • Valorizzare e riqualificare i cimiteri come luogo di raccoglimento e di memoria per tutta la cittadinanza.
  • Monitorare la capacità del cimitero locale e pianificare interventi di ampliamento delle strutture.

PROPOSTE

  • Migliorare  la forma gestionale in modo che permetta al Comune di sovrintendere alla realizzazione degli interventi
  • Considerare le esigenze di tutte le comunità religiose presenti sul territorio
  • Valutare la realizzazione di un secondo cimitero cittadino

Scopri gli altri punti del nostro programma

Scarica il nostro programma